Stand Up Paddle: dove nasce e come diventare insegnante certificato

Un nuovo modo di vivere l’acqua! Tutto sullo Stand Up Paddle, dove nasce e come insegnarlo

Incanta le spiagge di mezzo mondo ed è molto di più che l’ultima moda in fatto di sport acquatici: lo Stand Up Paddle o SUP è arrivato anche in Italia conquistando tutti coloro che amano cavalcare le onde.

Ma che cos’è esattamente lo Stand Up Paddle, dove nasce e come diventare un istruttore certificato?

Se sei curioso di saperne di più, in questa mini-guida risponderemo a queste domande e ti daremo dei consigli per approfondire la tua conoscenza del SUP e delle sue discipline.

Cos’è lo Stand Up Paddle e dove nasce?

L’originale modo di “pagaiare stando in piedi” su di una tavola appartiene a un’antica tradizione polinesiana.  Infatti, sin dall’epoca preistorica, le popolazioni della zona compresa tra la Nuova Zelanda, le Hawaii e l’Isola di Pasqua, pagaiavano letteralmente in piedi sui tronchi, per osservare le prede sott’acqua.

Soltanto verso la metà del ‘900, alcuni surfisti iniziarono a remare in piedi su grosse tavole da surf, utilizzando pagaie da kayak o remi. Dopo varie sperimentazioni, nel 2001 venne fatta costruire la prima tavola da SUP

Lo Stand Up Paddle che, dunque, nasce in Polinesia, ha poi letteralmente stregato le spiagge della California fino all’Italia, incuriosendo molti appassionati di sport acquatici!

Questa disciplina, nello specifico, può essere definita come la rivisitazione del surf hawaiano con l’aggiunta di un remo (pagaia), grazie al quale è possibile eseguire vere e proprie traversate in mare aperto: in pratica, si avanza stando in piedi sulla tavola da surf con l’aiuto della pagaia. La difficoltà sta, però, nel trovare il giusto equilibrio, che si raggiunge solo dopo una fase di allenamento.

La differenza principale tra una tavola da SUP e una tavola da surf classica, è sicuramente il volume: infatti, quello della tavola da SUP è maggiore, permettendo così un maggior sostegno della persona che sta in piedi, anche quando non si trova sull’onda. La vera novità, però, è proprio l’utilizzo della pagaia, che permette di navigare in piena sicurezza, rimanendo in piedi.

Dove trovare i corsi per diventare insegnante certificato?

Naturalmente, per offrire corsi professionali e di qualità è necessario garantire la presenza di istruttori certificati. Come? Grazie a SUP Italy Academy, un sistema di coaching integrato, rivolto a tutti i professionisti che vogliono diventare istruttori certificati AICS, ente di promozione sportiva certificato dal CONI, di Surf, Canoa e per ben sei diverse discipline dello Stand Up Paddle:

  • SUP Flat water
  • SUP Wave
  • SUP Yoga
  • SUP River
  • SUP Rescue
  • SUP Race

Ora che sai qual è la storia dello Stand Up Paddle e dove nasce, scopri di più sui nostri corsi per diventare istruttore di SUP e su come ottenere una pagina web per far conoscere e promuovere la tua attività: associandoti a SUP Italy Academy, che tu sia un istruttore privato o gestisca un centro sportivo, potrai beneficiare di tutti i vantaggi che offre il nostro circuito nazionale e ottenere il tesserino dell’atleta, dove indicare il livello di preparazione dei tuoi allievi.

Contattaci per richiedere maggiori informazioni e iniziare a cavalcare le onde insieme a noi!

No Comments

Post A Comment